EDWARD MANI DI FORBICE
Prossimamente
  • Produzione 20th Century Fox
  • Regia Tim Burton
  • Attori Johnny Depp, Winona Ryder, Dianne Wiest, Anthony Michael Hall, Vincent Price, Kathy Baker
  • Anno 1990
  • Genere fantasy
  • Durata 104


EDWARD MANI DI FORBICE

con Johnny Depp, Winona Ryder, Dianne Wiest, Anthony Michael Hall, Vincent Price, Kathy Baker

di Tim Burton

 

Edward Mani di Forbice è un film del 1990 diretto da Tim Burton. La vicenda è narrata da un’anziana signora, che racconta alla nipotina la storia di Edward Mani di Forbice (Johnny Depp). Creato da uno stravagante inventore (Vincent Price), che non riuscì mai a completare la sua opera, il ragazzo ha delle forbici al posto delle mani. Un giorno, la rappresentante cosmetica Peggy Boggs (Dianne Wiest) scova Edward nel cupo castello che tutti credevano abbandonato. Peggy decide allora di accoglierlo nella sua famiglia e il ragazzo si innamora a prima vista dell’incantevole figlia Kim (Winona Ryder). Mentre il suo incredibile talento con le forbici gli attira la simpatia di tutto il vicinato, la fanatica religiosa Esmeralda sospetta che il bizzarro ragazzo sia un essere demoniaco e la snob Joyce Monroe è pronta a tutto per convincerlo a mettersi in società con lei. Le abilità del giovane fanno gola a molti e il fidanzato di Kim, Jim (Anthony Michael Hall), persuade Edward a scassinare la villa dei suoi genitori, per poi tradirlo e farlo arrestare per il furto. L’intervento di Peggy sarà fondamentale ma Joyce, adirata per il rifiuto di Edward, lo accuserà di tentato stupro ed il giovane finirà per essere malvisto da tutto il vicinato. Incidentalmente Kim sarà ferita da Edward e, travisando l’accaduto, Jim lo colpirà, finendo per essere ferito a sua volta dalle lame. L’improvviso astio per le forbici di Edward provoca l’ennesimo malinteso e, mentre la folla bigotta ha ormai decretato il suo destino, il ragazzo cerca rifugio nel castello del suo inventore. Nonostante Edward sia incapace di stabilire normali relazioni sociali, il forte sentimento che prova per Kim, lo spingerà a reagire e a compiere un gesto inaspettato che potrebbe placare l'ipocrita sete di giustizia della folla inferocita.