THE HOLDOVERS - Lezioni di vita
Prossimamente
  • Produzione Universal
  • Regia Alexander Payne
  • Attori Paul Giamatti, Da'Vine Joy Randolph, Dominic Sessa, Carrie Preston, Tate Donovan.
  • Nazione Stati Uniti
  • Anno 2023
  • Genere commedia
  • Durata 133


THE HOLDOVERS - Lezioni di vita

con Paul Giamatti, Da'Vine Joy Randolph, Dominic Sessa, Carrie Preston, Tate Donovan.

di Alexander Payne

 

Paul Hunham è un professore di storia antica in una prestigiosa accademia. Dopo non essere riuscito a sviluppare il suo talento come artista, Paul è diventato un ottimo docente, ma la vita lo ha reso una persona piena di rabbia. È disprezzato in maniera compatta dagli studenti e dal corpo docente. Per Natale rimane bloccato alla Barton Academy con i ragazzi che non possono tornare a casa per le festività, si tratta della punizione per aver bocciato uno studente di alto profilo, il cui padre ha da poco finanziato il rinnovamento della palestra scolastica. Grazie al padre di un altro studente, il dinamico gruppo di ragazzi sarà invitato per un viaggio sulla neve, ma uno di loro non riceverà il permesso dai genitori e rimarrà bloccato nell’istituto con Hunham.
Angus Tully è un brillante studente che è costretto a rimanere da solo per le feste perché la madre e il padre adottivo, da poco sposati, hanno deciso di partire per la luna di miele. A causa delle dinamiche disfunzionali nella sua famiglia, il ragazzo è sfrontato e avulso alle regole imposte dal professore. Allo stesso tempo però mostra tutte le sue fragilità.
Insieme a loro rimarrà anche Mary Lamb, la capocuoca della scuola, il cui unico figlio Curtis, da poco diplomato a Barton, è recentemente scomparso. Mary non aveva le risorse economiche per mandarlo al college, per cui quando è stato chiamato alle armi, al contrario dei suoi compagni di scuola, non ha potuto rinunciare alla leva per motivi di studio. È stato ucciso in Vietnam durante un’operazione. Anni prima il fidanzato di Mary era morto in un incidente, per cui queste sono le sue prime ferie in cui è irrimediabilmente sola. Ancora nel vortice del proprio lutto, Mary decide di rimanere a Barton perché è l’ultimo posto dove è stata al fianco del figlio.